Lo sport libera la mente?

Lo sentiamo dire spesso: <<fare sport mi aiuta a liberare la mente>>. Professionisti, manager e casalinghe, tutti accomunati dalla spasmodica ricerca di un angolo di pace, rifugio dalla frenesia della vita quotidiana. Lo sport, quindi, genericamente inteso come jogging al parco, una nuotata in piscina o la biciclettata della domenica,…

Diffusi i dati di insight delle pagine Facebook di Scherma Desio durante il Trofeo 2019

I dati di insight raccolti sulle pagine Facebook sono come i dati di ascolto dell'Auditel per le trasmissioni televisive: registrano i picchi di interesse degli utenti verso determinati argomenti e l'affluenza dei visitatori nelle diverse sezioni di una pagina social. Attraverso l'analisi statistica delle interazioni degli utenti si possono sviluppare…

Genitori iperprotettivi

Un interessante studio reperibile a questo link ci introduce ad un argomento probabilmente scomodo, ma di attuale importanza anche nell'esperienza sportiva dei più piccoli, dove la palestra costituisce un luogo di esperienze e di vita al pari della Scuola e di qualunque altro contesto nel quale i ragazzi possono trovarsi ad interagire con…

La gestione del tempo

Per chi fa sport, la pianificazione è un elemento fondamentale per avere successo nella carriera agonistica, come in quella scolastica e professionale ed anche nel mantenere le relazioni sociali e familiari. Tutte cose, queste, che richiedono tempo, che per uno sportivo è sempre una risorsa limitata, dovendo conciliare allenamenti, esami universitari,…

La scherma può essere virtuale?

I moderni sistemi di acquisizione e riproduzione del movimento in 3D (c.d.a motion capture) permettono ormai da diversi anni ai programmatori di giochi per computer di replicare l'assalto schermistico in forma virtuale, benché i risultati non siano decisamente all'altezza delle aspettative in termini di realismo. Prescindendo dall'ovvia considerazione che nessun programma…
1 2 3 5