Brescia e Montesilvano: weekend di gare per Under-14 e Cadetti

Brescia e Montesilvano: weekend di gare per Under-14 e Cadetti

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa
Martina Biella, 5° class. Fioretto Bambine

Intenso weekend di gare tra Brescia per la Prima Prova Interregionale Under-14 e Montesilvano (PE) per la Prima Prova Nazionale Cadetti di Fioretto. Soddisfazione domenica per il 5° posto di Martina Biella tra le Bambine (10 anni) di Fioretto Femminile e il 6° posto di Giorgia Marino tra le Ragazze/Allieve (13-14 anni) sempre di Fioretto. Martina perde un solo incontro nel primo turno, dimostrandosi sempre grintosa e determinata contro tutte

Giorgia Marino, 6° class. Fioretto Ragazze/Allieve

le avversarie. Salta di diritto la prima diretta per gli 8 e perde poi l’assalto per l’accesso alle semifinali: per essere la sua prima gara il bottino è importante e vale l’entusiasmo che dimostra sempre durante gli allenamenti. Anche Giorgia perde un solo incontro nel girone, accedendo di diritto ai 32esimi e vincendo poi agevolmente gli incontri per i 16 e per gli 8. Si arrende per 15-12 nell’assalto per le semifinali, contro un’avversaria difficile che già l’aveva battuta in altre occasioni, dimostrando però di aver diminuito il divario. Nella stessa gara Giada Cappellini conduce bene alcuni assalti, fermandosi poi alla diretta per i 16 e conquistando il 20° posto finale. Sabato erano scesi in pedana sempre a Brescia Nicolas Ferreri e Daniel Di Fonso nella categoria Ragazzi/Allievi di Spada Maschile. Per entrambi si trattava della prima esperienza in gara, con Daniel che soffre l’emozione del neofita e Nicolas che conquista una vittoria nel girone eliminatorio. Brian Vargiu tra i Giovanissimi (11 anni) di Spada, anche lui alla prima gara, conquista tre vittorie nel girone all’italiana, passando di diritto al turno dei trentaduesimi e perdendo poi lo scontro diretto per i 16, conquistando un buon 20° posto nella classifica finale. Domenica Anna Marzorati, tra le Ragazze/Allieve di Spada non riesce a trovare il suo ritmo abituale per entrare in gara, segnando un passaggio a vuoto, ma senza comunque perdersi mai d’animo. Nella stessa gara Beatrice Marino e Alice Galimberti subiscono l’emozione della loro prima volta in gara, con Alice che riesce comunque a conquistare due vittorie nel girone. Alberto Ardiri e Thomas Villa tra i Giovanissimi di Fioretto, il primo con due vittorie nel girone il secondo con quattro, si fermano rispettivamente ai trentaduesimi e ai sedicesimi, con Thomas che conquista un buon 20° posto in classifica finale. I piccoli fiorettisti categoria Maschietti (10 anni) Denis Cattaneo e Emanuele Cavalca, anche loro alla prima gara, conquistano entrambi una vittoria nel girone e si fermano ai trentaduesimi, con Denis sconfitto di una sola stoccata 10-9 nell’assalto che gli sarebbe valso l’accesso ai 16. Luca Cappelletti, tra i Ragazzi/Allievi di Fioretto perde la prima diretta, pur dimostrando un progresso tecnico che gli vale due vittorie nel girone. Evelina Vakhitova, per la prima volta in gara tra le Giovanissime di Fioretto, conquista due vittorie nel girone e vince imponendosi con carattere sull’avversaria per 10-5 nell’incontro che le garantisce l’accesso ai 16.

Domenica Martina Maffia, unica atleta desiana impegnata a Montesilvano tra le Cadette di Fioretto Femminile, accede al tabellone delle eliminazioni dirette, dove manca di poco il passaggio del turno, sconfitta per 13-10 nell’assalto per le 128.