Si chiude il sipario sul Campionato Italiano Under 14 2020/21

Si chiude il sipario sul Campionato Italiano Under 14 2020/21

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Si è disputata a Riccione la fase finale del Campionato Italiano Under14 relativo alla passata stagione agonistica 2020/21, rimandato al mese di ottobre a causa della pandemia. Giorgia Marino tra le Ragazze (13 anni) di Fioretto Femminile è la migliore dei desiani, con un buon 12^ posto conquistato nella classifica finale, che la conferma tra le migliori della sua categoria a livello nazionale. Giorgia conduce bene il girone nel turno eliminatorio, con cinque vittorie sui sei incontri disputati. Passa poi i diversi turni di eliminazione diretta dimostrando carattere anche nei momenti difficili e si arrende solo nell’assalto per gli 8. Nella stessa gara Giada Cappellini, con due vittorie nel girone all’italiana incontra un’avversaria difficile già al primo turno di eliminazione diretta e arresta la sua corsa ai 32esimi. Luca Cappelletti e Riccardo Rossi, nella stessa categoria Ragazzi di Fioretto faticano un po’ di più nel girone, con Riccardo che conquista poi la diretta per l’accesso ai 64 fermandosi al successivo assalto pe ri 32 e riscattando in parte la sua prestazione del mattino, mentre Luca, alla sua primissima esperienza nazionale fa esperienza fermandosi alla prima diretta. Si fermano alla prima diretta anche i Maschietti (10 anni) di Fioretto, Alberto Ardiri e Thomas Villa, anche loro alla prima gara nazionale, dove comunque dimostrano grandi progressi tecnici e nella tenuta mentale. Anna Marzorati, tra le Giovanissime (11 anni) unica spadista in gara per Scherma Desio, conquista tre vittorie nel girone e si ferma poi alla diretta per i 32, dimostrando comunque si saper stare in  gara con una presenza sempre positiva.