Secondo weekend a Gerenzano, questa volta per la qualificazione categoria Giovani

Secondo weekend a Gerenzano, questa volta per la qualificazione categoria Giovani

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Fabio Turri sabato nel Fioretto categoria Giovani e Mattia Gambino, domenica, nella Spada, hanno disputato la prova regionale valida per la qualificazione al Campionato Italiano Giovani (17-20 anni). Fabio con 3 vittorie e 2 sconfitte nel girone all’italiana, una delle quali subita più per un momentaneo calo fisico, accede agevolmente al tabellone di eliminazione diretta, dove però fatica inaspettatamente nel primo assalto che perde 15-10, lui con il numero 26 in classifica provvisoria mentre l’avversario con il 39. Il ritorno in pedana per Fabio è positivo sia per la scherma mostrata sia per il carattere ritrovato che lo spingono a non mollare mai fino alla fine: in una parola, il divertimento alla base della prestazione che non può che essere di buon auspicio per il proseguo della stagione. Mattia, la domenica, con 1 vittoria nel girone di una gara che non è la sua per categoria di età, essendo al primo anno Cadetti e un paio di concessioni di troppo che gli costano la vittoria in almeno un altro assalto, mostra comunque progressi nella maturità tecnica frutto del lavoro condotto in palestra sulla strada per acquisire maggior sicurezza nelle proprie potenzialità.