Prima prova Nazionale Cadetti di Spada a Legnano

Prima prova Nazionale Cadetti di Spada a Legnano

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Si è svolta lo scorso weekend al PalaBorsani di Castellanza la prima prova nazionale di Spada per la categoria Cadetti. Per Scherma Desio in pedana Leandro Levorin e Mattia Gambino, entrambi qualificati al tabellone delle dirette dopo il turno eliminatorio a gironi. Nel complesso conducono incontri più che soddisfacenti superando anche le aspettative del primo impatto con la nuova categoria Cadetti, che per loro si mostra promettente sotto molti aspetti, potendo fornire i giusti spunti su cui concentrare il lavoro in palestra per presentarsi alla prossima gara con maggiore consapevolezza e pronti a migliorare il risultato. Riccardo Mascheroni, alla sua prima esperienza di gara in assoluto, paga l’emozione che si fa sentire, ma non offusca comunque la sua determinazione ed impegno. Anche Mateus Consonni sale in pedana con buone potenzialità da sviluppare, ma la difficoltà a non arrendersi alla prima stoccata subita o alla prima sconfitta non gli consente la necessaria costanza per rimanere concentrato e sfruttarle al meglio. Federico D’Onofrio è convinto e presente, con una tecnica ancora un po’ acerba e con la poca esperienza di gara che gli regalano solo due vittorie, lasciandolo solo per poche posizionifuori dall’accesso alle dirette.