I risultati dei desiani al Trofeo di casa

I risultati dei desiani al Trofeo di casa

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Sabato Giorgia Marino ottiene il 5° posto nella categoria Bambine/Giovanissime (10-11 anni) nella gara di casa al PalaBancoDesio. E’ terza, tra le Bambine, la sua categoria. Con l’en-plein di vittorie nel girone, Giorgia accede al tabellone di eliminazione diretta come 2° in classifica provvisoria dopo il turno, salta la prima diretta per i 16, vince con punteggio 10-2 la seconda diretta che le garantisce l’accesso alle finali a 8. Si ferma poi per i 4, battuta 10-8 alla coetanea Lucia Castelli, di Bergamo. Prestazione in progresso per Giada Cappellini, che nella stessa gara, vince la diretta per i 16. Domenica, nella gara a coppie di Sciabola a squadre, 4° posto per Mattia Nobile e Carlotta Gottardelli, che ottengono tutte vittorie nel girone all’italiana, vincono poi per 20-10 la diretta per gli 8 e 20-14 quella per i 4 arrendendosi poi solo davanti alla squadra del C.S. Varese che sarà seconda classificata al termine della gara. Nella stessa gara accedono ai 16 Samuel di Pasquale ed Edda Pedretti, mentre si fermano con una diretta di anticipo Andrea Radice e Silvia Foffa. Tra i Ragazzi/Allievi di Spada, buona prestazione di Mattia Gambino, che finisce al 19° posto, con quattro vittorie nel girone e una diretta vinta. Nella stessa gara Leandro Levorin perde di un punto la diretta per i 16, con due vittorie nel girone. Si fermano ai 32 Mateus Consonni, Pietro Fedeli, Riccardo Proserpio, Alberto Colombo, Daniele Lavezzari e Cesar Romero. Tra i Maschietti/Giovanissimi di Fioretto si fermano alla diretta per i 16 Riccardo Rossi, autore di tre vittorie nel girone eliminatorio e Federico Ermeti, con due vittorie, il primo sconfitto 10-7 per sole tre stoccate nella diretta per i 16, il secondo in miglioramento rispetto alla gara precedente.  Nell’Open di Fioretto Maschile Lorenzo Diena, Gabriele Pagani e Fabio Turri si fermano alla diretta per i 16 mentre Raoul Guerra e Marco Maiocchi a quella per i 32. Stessa sorte anche per Lorenzo Cavalca, Alessandro Montanari e Daniele Roncoroni nei Ragazzi/Allievi (13-14 anni) di Fioretto. Nell’Open di Spada Maschile, Ilan Bavaresco perde per i 32, con tre vittorie nel girone e troppa ansia di dover dimostrare qualcosa che gli toglie lucidità nei momenti chiave della giornata. Fuori per i 64 Martin Bianchi, Jacopo Laffranchi, Luca Di Bartolo, Pietro Ballabio, Federico D’Onofrio e Danilo Fumagalli. Nell’Open di Spada Femminile, Alice Patriarca, che ha ancora poca esperienza di gara, nonostante i progressi tecnici fatica a vincere l’emozione non riuscendo ad accedere al tabellone delle dirette dopo il turno eliminatorio.