Record di presenze al Trofeo Città di Desio 2018

Record di presenze al Trofeo Città di Desio 2018

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Grande successo per la 28° edizione del Trofeo Città di Desio – 11° Memorial Stefanelli,  svoltosi dal 3 al 4 febbraio al Pala Banco Desio. Atleti provenienti da tutta Italia, con i confini simbolici fissati da Bolzano e Siracusa, hanno animato il parterre di una manifestazione ormai consolidata ed apprezzata a livello nazionale. Presenze anche dall’estero, con atleti dalla Svizzera, Danimarca e Argentina, questi ultimi già ospiti di società schermistiche italiane. Dodici le gare in programma nel weekend, che si sono tutte regolarmente svolte nel parterre allestito da Eurofencing Italia con 12 pedane, grazie anche al perfetto lavoro svolto dalla Direzione di Torneo, dai Presidenti di Giuria e dal computerista del Comitato Regionale F.I.S. Lombardia. Successo anche per l’iniziativa di solidarietà “Le Arance di ARCA” con la raccolta fondi a favore dell’Associazione ARCA Onlus di Desio a testimoniare l’efficacia del binomio sport e solidarietà. Diverse le autorità sportive e cittadine intervenute per le premiazioni, tra cui il Presidente del Comitato Regionale F.I.S. Lombardia Maurizio Novellini, il dott. Gianfranco Magnini, distintivo d’oro della Federazione, il Sindaco della Città di Desio dott. Roberto Corti e l’Assessore allo Sport dott. Giorgio Gerosa.

Il Trofeo Città di Desio, assegnato per somma dei punteggi nelle competizioni individuali maschili e femminili di Fioretto e Spada è andato alla Associazione Scherma Bresso, mentre la coppa del Memorial Stefanelli, riservato alle competizioni di Sciabola, è andato alla Brianzascherma. Sempre la Associazione Scherma Bresso si è aggiudicata il Trofeo della Solidarietà, per aver dato con i suoi atleti il maggior contributo alla raccolta fondi solidale.

 

Gaia Marion, 6° Fioretto Femminile Open
Edda Pedretti, 8° Sciabola Femminile Open

Da segnalare, per gli atleti desiani, alcuni importanti risultati nella gara di casa, con Gaia Marion che coglie un ottimo 6° posto nel Fioretto femminile Open, Edda Pedretti all’8° posto nella Sciabola femminile Open e al 7° insieme a Samuel Di Pasquale nella gara  Lui&Lei a squadre Open di Sciabola.

Edda Pedretti e Samuel Di Pasquale, 7° Sciabola Lui&Lei a squadre

Lo staff di Scherma Desio al completo, guidato da Alberto Bernacchi, ha supportato l’organizzazione logistica e lo svolgimento dell’evento, con Cristina Bontempi e Anna Fusiello a coordinare gli accrediti e la segreteria logistica e operativa, Manuela Berti a dirigere il cerimoniale delle premiazioni, Maurizio Maiocchi, Giovanna Tucci, Silvia Boldini e Duilia Chiarion ad alternarsi nei compiti di supporto ai partecipanti e ai Tecnici presenti, il dr. Guido Feltrin e il dr. Antonio Fascì impegnati come medici di gara, Giuseppe Turri addetto al video streaming trasmesso in diretta sulla pagina Facebook dedicata, Franco Capuzzo che ha curato l’impianto audio, Antonio Frulio e Luca Di Bartolo a supporto dell’allestimento insieme a Silvia Foffa, Marco Maiocchi, Federica Fornari, Eleonora Longo e Giuseppe Carruba. Il servizio d’ordine è stato curato dalla sezione di Desio dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Un doveroso ringraziamento va anche ai partners della manifestazione: Banco di Desio e della Brianza, Gerosa Calzature, Diametro prodotti per la ristorazione, Calzificio Ghepel, P&C Products e alla Società Ginnastica S. Giorgio ’79, conduttrice dell’impianto sportivo, con Oreste De Faveri e la sua équipe, a Michele Petitto, che ha curato l’allestimento del campo gara e a Susanna e Ferdinando Saccocci, che hanno fornito l’assistenza tecnica per i materiali agli atleti partecipanti.