Il Club
Lo Sport
Trofeo Città di Desio
trofeoCOL.jpg

Trofeo Città di Desio
clicca per tutte le informazioni
dal Comitato Organizzatore
 
On-line





 Pagina Facebook



 Blog Wordpress


LogoGplus.jpg
Pagina G+



 Federazione Italiana
Scherma


 
Comitato Regionale
F.I.S.



Ass.ne Italiana
Maestri Scherma



Comitato Olimpico
Nazionale Italiano

 

Professionescherma.org



news.gifNotizie

ICOSmall08.gifCampagna sponsors e iscrizioni 2017-18 - da Ufficio stampa il 10/06/2017 : 18:56

La campagna iscrizioni e sponsors di quest'anno richiama il forte valore che l'attività sportiva ha nella formazione dei giovani.

La scherma ti fa pensare
perché ti insegna ad avere un obbiettivo e perseguirlo con tutte le tue forze.

campagna_iscrizioni_2017-2018.jpg

 

ICOSmall08.gifVacanze estive 2017 - da Segreteria il 10/06/2017 : 16:29

 
VacanzeEstive2.jpg


Si è conclusa l'attività sportiva della stagione 2016-2017.

Scherma Desio augura a tutti buone vacanze dandovi appuntamento a settembre.

La sala scherma riaprirà martedì 12 settembre con i consueti orari.

Tutti gli iscritti riceveranno nel corso dell'estate la lettera con gli orari ed il modulo di iscrizione da compilare e consegnare in segreteria alla riapertura.

Gli iscritti al camp estivo e chi è in attesa della consegna dell'attrezzatura
saranno contattati dalla segreteria entro la fine del mese di giugno.

ICOSmall13.jpgLa stagione si chiude bene ad Arcore - da Ufficio stampa il 03/06/2017 : 18:12

Arcore2017.jpgCome ormai tradizione, si chiude con il Trofeo Città di Arcore la stagione agonistica della Scherma Desio e non mancano le soddisfazioni, incoraggianti per il prossimo anno, visto che arrivano soprattutto dalle nuove leve. Si comporta molto bene Giorgia Marino (Esordienti Fioretto), che già lo scorso ottobre aveva conquistato un 3° posto al Trofeo d'Autunno di Monza alla sua prima gara. Nel frattempo la Federazione ha cambiato le regole per le categorie Esordienti e Prime Lame, togliendo ogni classifica secondo un principio che non vede vinti e vincitori tra i più piccoli. Le gare per queste categorie sono diventate meno freuenti, eppure Giorgia c'è, anche alla sua seconda esperienza, le cose le sa fare e le fa bene. Anche Leonardo Scotti sempre tra gli Esordienti di Fioretto è molto migliorato, per quanto meno preciso, sperando che la sua stagione del prossimo anno possa essere più continua negli allenamenti. <<Bello vedere come hanno affrontato la gara, senza mai demoralizzarsi, ma impegnandosi e soprattutto divertendosi.>> è il commento dell'Istruttore Luca Di Bartolo che li accompagnava. Sempre sabato Ilan Bavaresco e Jacopo Laffranchi scendono in pedana nell'Open di Spada Maschile, mentre Silvia Foffa in quello di Spada Femminile. Jacopo fa quello che sa fare, ma quando non riesce, si spegne. Silvia si butta giù fin dalla prima sconfitta ed Ilan appare più concentrato di altre volte, ma appena incontra una difficoltà si innervosisce e smette di ragionare: la diretta iniziata bene poi persa lo testimonia. A tutti loro serve maggior tranquillità e sicurezza in se stessi, che non sono doti, ma il risultato che la scherma porta sempre per tutti a prescindere dal numero di vittorie e di sconfitte, dunque li aspettiamo con questo spirito a settembre, consapevoli che ogni successo nasce prima dal conoscere se stessi e dal saper riconoscere quali sono i nostri obbiettivi. 
Domenica vede la riconferma anche dell'ottimo periodo di Caterina Villani, che conquista un meritato 2° posto nella gara del Fioretto Femminile Open. Buona la prestazione di Caterina che raccoglie i frutti di un lavoro silenzioso ma instancabile negli allenamenti e le dà le motivazioni per continuare a credere nelle sue possibilità. 
Bene anche i Fiorettisti Marco Maiocchi, Gabriele Pagani e Fabio Turri, rispettivamente 7°, 5° e 2° classificati nella prova Open. Marco ritrova fiducia e voglia di mettersi in gioco e torna a casa con una coppa ma soprattutto sapendo di aver tirato bene. Anche Gabriele conduce una prova positiva che li ripaga del lavoro che lo ha portato a maturare molto sul piano tecnico nelle ultime stagioni. Fabio Turri si conferma sul podio, fermato solo in finale dove cede il passo all'avversario 15-12 più che altro a causa di un passaggio a vuoto con un piccolo calo di concentrazione nel momento meno favorevole della gara, come ci spiega l'Istruttore Simone Comito che accompagnava oggi gli atleti in gara, ma anche questo succede e non sminuisce la prestazione molto positiva di Fabio. Tra i Ragazzi/Allievi di Fioretto, Lorenzo Diena con due vittorie nel girone finisce al 9° posto perdendo la diretta per gli 8. Obbiettivo centrato, invece, per Mattia Nobile, che nella Sciabola Maschile Open fa bottino pieno di vittorie nel girone si presenta primo in classifica dopo il turno. Perde poi la semifinale contro il vincitore della gara e si classifica in un ottimo 3° posto finale. Bene anche Conor Caputo, che finisce al 5° posto. Lorenzo Cavalca e Alessandro Montanari sono gli ultimi a scendere in pedana tra i Maschietti/Giovanissimi di Fioretto: entrambi concludono il girone con 3 vittorie, tirando bene. Lorenzo segna il passaggio alla prima diretta per i 16 imponendosi con un perentorio 10-0, mentre Alessandro pur tirando bene e dando prova di carattere non riesce ad aver ragione dell'avversario. Lorenzo si ferma poi alla diretta per gli 8, dove gli manca un po' di coraggio nel momento in cui serviva imporsi, ma nel complesso entrambi hanno dato prova di essere in pedana, anche loro pronti a settembre per una nuova stagione ricca di soddisfazioni.

Nel corpo dell'articolo fotografia di Giorgia Marino e Leonardo Scotti, che meritano la copertina di questo finale di stagione.


Arcore2017b.jpg
 
Arcore2017c.jpgArcore2017d.jpg

Nella foto a sx, con i colori della Scherma Desio  la fiorettista Caterina Villani, al centro i tre fiorettisti Pagani, Turri e Maiocchi, a dx gli sciabolatori Mattia Nobile e Conor Caputo.

ICOSmall13.jpgBene Fascì e Gambato ai Campionati Italiani Masters - da Ufficio stampa il 02/06/2017 : 18:45

Finale di stagione con il Campionato Italiano a Longarone (BL) per i Masters, con Mauro Gambato che ottiene 3 vittorie nel girone, vincendo anche la prima diretta per i 32. Si ferma poi ai 16, ma la sua è una prestazione in crescita, che dimostra fermamente che l'impegno e la costanza ripagano sempre. Bene anche Antonio Fascì, che è quinto dopo i gironi e inanella una serie positiva di dirette, che lo porta fino a quella per gli 8, dove perde 10-8. Qualche rammarico forse, per lui, visto l'esiguo scarto nel punteggio, ma la prestazione è estremamente positiva per entrambi i desiani, che in una gara difficile e importante si rifanno ampiamente della prova un po' opaca di settimana scorsa agli Europei.

Longarone2017.jpg
Nella foto, Mauro Gambato ai Campionati Italiani Masters di Longarone (BL)























ICOSmall13.jpgCampionati Europei Masters - da Ufficio stampa il 28/05/2017 : 11:12

A Chiavari (GE) si sono disputati nel weekend i Campionati Europei della categoria Masters. che hanno visto scendere in pedana gli spadisti Antonio Fascì e Mauro Gambato, nelle rispettive categorie di età. Prova difficile per entrambi, con Antonio che soffre nel girone e non riesce quindi a trovare un canale di diretta favorevole, fermandosi alla prima eliminazione. Anche Mauro si ferma alla prima eliminazione diretta.

 
 
Chiavari2017b.jpgChiavari2017.jpg

Nella foto, mauro Gambato e Antonio Fascì, in gara agli Europei di Chiavari.

InizioPrecedente [ 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ] 10 pagine seguentiSuccessivoFine

Eurofencing




Eurofencing

Il nostro fornitore ufficiale di fiducia per i materiali e le attrezzature per la scherma.
Visita il sito!
 

Speciali

Scherma Desio s.r.l.


Visita la pagina ufficiale su Facebook
 
RSS
Ricerca



Visite

   visitatori

   visitatori online

Info
Account

Log in
---

Il tuo nome :

Il tuo codice segreto (associato al tuo pseudonimo)


 Numero di membri  7 membri


Utenti registrati online

( Nessuno )
^ Torna in alto ^